Titolo VI - Garanzie costituzionali

La Corte Costituzionale


La Corte Costituzionale è un organo garante della Costituzione.  Il suo compito viene individuato nell'articolo 134 della Costituzione Italiana, dalla legge  costituzionale n. 1/53 e dalla legge ordinaria n. 87/53, che definiscono i poteri di cui è titolare la Corte Costituzionale.


Riferimenti costituzionali

Articolo 134 

La Corte Costituzionale giudica: sulle controversie relative alla legittimità costituzionale delle leggi e degli atti aventi forza di legge, dello Stato e delle Regione ; sui conflitti di attribuzione tra i poteri dello Stato e su quelli tra lo Stato e le Regioni, e tra le Regioni ; sulle accuse promosse contro il Presidente della Repubblica a norma della Costituzione.


Composizione:
La Corte Costituzionale è composta da 15 giudici che al termine della loro carica non possono essere rieletti.


Modalità elettiva:
Vengono scelti fra piccole categorie di tecnici del diritto con un’elevata preparazione, tali magistrati, docenti universitari o avvocati con almeno 20 anni di lavoro nel campo senza limite d’ età e secondo i criteri riportati:

  • 5 membri sono nominati dal Presidente della Repubblica
  • 5 eletti dal Parlamento in seduta comune
  • 3 eletti dalla Corte di cassazione
  • 1 dalla Corte dei conti
  • 1 eletto dal Consiglio di Stato

Funzioni:
La Corte Costituzionale ha iniziato ad operare nel 1956

 

 

 

  1. Giudica la legittimità costituzionale delle leggi e degli atti aventi forza di legge
  2. Risolve i conflitti di attribuzione tra i poteri dello Stato
  3. Giudica il Presidente della Repubblica messo in Stato d’accusa dal Parlamento
  4. Valuta l’ammissibilità del referendum abrogativo

 

Giudizio di costituzionalità*
Controllo di costituzionalità*

 

Il giudizio di costituzionalità:

  • vizi materiali o sostanziali; avente contenuto incostituzionale
  • vizi formali ; se non è regolare nel suo procedimento di formzione
  • vizi di incompetenza; se un organo si occupa di competenze altrui


Il controllo di costituzionalità:

  • per via incidentale;
  • per via principale
  • di accoglimento
  • di rigetto

Durata in carica:
9 anni


 

Sede:
Palazzo della Consulta a Roma in piazza del Quirinale


Presidente:
Giorgio Lattanzi è il nuovo presidente della Corte Costituzionale. I giudici riuniti in camera di consiglio al palazzo della Consulta lo hanno eletto con 12 voti a favore su 13 votanti e una scheda bianca, nella seduta dell'8 marzo 2018.

 
 


I Giudici Costituzionali

Giorgio Lattanzi

 

 

Presidente di sezione della Corte di cassazione, nato a Roma il 26 gennaio 1939, eletto dalla Corte di cassazione il 19 novembre 2010. Giura il 9 dicembre 2010. 


Marta Cartabia

 

 

Professore ordinario di diritto costituzionale, nata a San Giorgio su Legnano (Mi) il 14 maggio 1963, nominata dal Presidente della Repubblica il 2 settembre 2011. Giura il 13 settembre 2011. E' nominata Vice Presidente l'8 marzo 2018.


 Mario Rosario Morelli

 

 

Presidente di Sezione della Corte di Cassazione, nato a Roma il 15 maggio 1941, eletto dalla Corte di Cassazione il 18 novembre 2011. Giura il 12 dicembre 2011. E' nominato Vice Presidente l'8 marzo 2018.


Aldo Carosi

 

 

Consigliere della Corte dei Conti, nato a Viterbo il 30 giugno 1951, eletto dalla Corte dei Conti il 17 luglio 2011. Giura il 13 settembre 2011. E' nominato Vice Presidente l'8 marzo 2018.


Paolo Grossi

 

Professore ordinario di storia del diritto medievale e moderno, nato a Firenze il 29 gennaio 1933, nominato dal Presidente della Repubblica il 17 febbraio 2009. Giura il 23 febbraio 2009. E' stato Presidente della Consulta dal 24 febbraio 2016 al 23 febbraio 2018.


Alessandro Criscuolo

 

 

Presidente di Sezione della Corte di Cassazione, nato a Napoli il 15 luglio 1937, eletto dalla Corte di Cassazione il 28 ottobre 2008. Giura l'11 novembre 2008.


Giancarlo Coraggio

 

 

Presidente del Consiglio di Stato, nato a Napoli il 16 dicembre 1940. Eletto dal Consiglio di Stato il 29 novembre 2012. Giura il 28 gennaio 2013.


Giuliano Amato

 

 

Professore emerito di diritto pubblico comparato, nato a Torino il 13 maggio 1938, nominato dal Presidente della Repubblica il 12 settembre 2013. Giura il 18 settembre 2013


Silvana Sciarra

 

 

Professore ordinario di diritto del lavoro, nata a Trani il 24 luglio 1948, eletta dal Parlamento il 6 novembre 2014. Giura l’ 11 novembre 2014


Daria de Pretis

 

 

Professore ordinario di diritto amministrativo, nata a Cles il 31 ottobre 1956, nominata dal Presidente della Repubblica il 18 ottobre 2014. Giura l’ 11 novembre 2014


Nicolò Zanon

 

 

Professore ordinario di diritto costituzionale, nato a Torino il 27 marzo 1961, nominato dal Presidente della Repubblica il 18 ottobre 2014.Giura l’ 11 novembre 2014.


Franco Modugno

 

 

Professore emerito di diritto costituzionale, nato a Roma il 3 maggio 1938, eletto dal Parlamento il 16 dicembre 2015. Giura il 21 dicembre 2015.


Augusto Antonio Barbera

 

 

Professore emerito di diritto costituzionale, nato a Aidone (Enna) il 25 giugno 1938, eletto dal Parlamento il 16 dicembre 2015. Giura il 21 dicembre 2015.


Giulio Prosperetti

 

 

Professore ordinario di diritto del lavoro, nato a Perugia il 7 dicembre 1946, eletto dal Parlamento il 16 dicembre 2015. Giura il 21 dicembre 2015.


Lezione in power point

Download
LA CORTE COSTITUZIONALE
Copia di La corte Costituzionale.pptx.p
Presentazione Microsoft Power Point 16.9 MB