Articolo 12

"La bandiera della Repubblica è il tricolore italiano: verde, bianco e rosso, a tre bande verticali di eguali dimensioni."

Commento all'articolo 12

LA BANDIERA ITALIANA

Questo articolo è stato formulato per conformarsi alla tradizione costituzionale degli Stati moderni, ognuno dei quali ha optato per una propria bandiera che lo designi simbolicamente.

La Costituzione ha sancito come emblema nazionale il tricolore adottato a

Reggio Emilia il 7 gennaio 1797 dalla Repubblica Cispadana: tre bande verticali e parallele, verde quella prossima all’asta; bianca quella centrale; rossa quella successiva. Dal 1997 il 7 gennaio si celebra la ”Giornata nazionale della bandiera” (Legge n. 671/96) e con la Legge n. 22/98 è stato introdotto l’obbligo di esporre la bandiera italiana, insieme a quella dell’Unione Europea, all’esterno degli edifici pubblici.

  • legge n. 671 del 31 dicembre 1996 

  • legge n. 22 del 5 febbraio 1998

 

La legge tutela il vessillo nazionale, punendo il reato di vilipendio alla bandiera (art. 292 c.p.), che consiste nel comportamento gratuitamente offensivo e fine a se stesso, esorbitante dal legittimo esercizio della libertà di manifestazione del pensiero, volto ad integrare un atteggiamento di denigrazione e di gratuito disprezzo verso l'idea dello Stato che la bandiera nazionale rappresenta.